Orecchini: quando e a chi regalarli

Orecchini: quando e a chi regalarli

Regalare un paio di orecchini ha un significato molto importante, che non deve essere sottovalutato. Questi accessori, infatti, sono sinonimo di eleganza e di bellezza, soprattutto nel caso in cui siano impreziositi con pietre o diamanti. Gli orecchini si presentano in tantissimi modelli, pertanto è importante conoscere bene la persona a cui li porteremo in dono e, soprattutto, ricordare bene la forma del viso: essendo un gioiello che compare ai lati delle guance deve sapere accompagnare i lineamenti in armonia.

Abbiamo parlato degli orecchini con un esperto del settore ovvero con Davide Bossoletti, titolare di una gioielleria a Seregno.

Orecchini da scegliere in base alla forma del viso

Nel portagioie di una donna gli orecchini non dovrebbero mai mancare,e in effetti la loro versatilità è un punto di forza che merita di essere messo in evidenza. La loro capacità di abbellire il volto di una donna fa sì che esistano molteplici modelli fra cui scegliere, da usare in varie occasioni. Così ogni donna ha la possibilità di impostare il proprio stile personale e unico. Emblema di eleganza e di classe, gli orecchini possono essere arricchiti da diamanti, e vanno scelti tenendo conto anche della forma del viso della persona.

Un viso tondo vuole si abbina perfettamente ad orecchini con una forma allungata o pendenti: in questo modo si può avere la certezza di un equilibrio armonico. Le linee sinuose verso il basso scaricano attirano l’occhio che pensa ai gioielli come un complemento perfetto per il volto. I design di questi orecchini possono anche essere con linee spezzate spigolose o geometriche.

Qualora il viso abbia una forma rettangolare o quadrata, c’è bisogno di provare ad addolcire i lineamenti e, a questo scopo, si possono utilizzare degli orecchini di piccole dimensioni a sfera o rotondi. Vanno bene anche gli orecchini con il punto luce, che impreziosiscono la persona donandole la massima raffinatezza se abbinati a diamanti dal taglio brillante.

Se il volto ha una forma allungata, configurandosi come ovale, la scelta della forma ricade su una qualunque delle tipologie precedenti. In ogni caso, oltre a tenere conto del perimetro degli orecchini, bisogna saper abbinare materiali e colori alle cromie dell’incarnato e dei capelli. In questo modo gli accessori valorizzeranno in maniera perfetta chi li indossa.

In genere tutti i gioielli riflettono la personalità di chi li indossa e ciò vale anche per gli orecchini. Per tale motivo, quando ci si reca ad acquistarli magari per un regalo, non dobbiamo seguire il nostro gusto, ma avere ben presente il destinatario e ricordarci tutti quei piccoli dettagli del suo stile ed outfit.

Orecchini: quando è il momento di regalarli?

Tutte le circostanze sono ideali per regalare un paio di orecchini alla propria moglie, o anche alla mamma, a una sorella, a una collega, a un’amica, e a tutte le persone speciali che ci fanno sorridere e che rendono la nostra vita bella e con cui abbiamo dei legami intensi. Gli orecchini sono un dono ideale perchè sono versatili e, grazie agli innumerevoli modelli presenti in gioielleria, si trova sempre il regalo ideale per una determinata persona.

Sono molti gli eventi in cui è possibile regalare un paio di orecchini: possiamo pensare ad un compleanno, una comunione, una festa di pensionamento, il lieto evento di una nascita, una proposta di fidanzamento, solo per fare alcuni esempi.

Chi riceve in dono degli orecchini non può che essere felice. Chi li compra deve sempre andare ad effettuare l’acquisto presso una gioielleria di fiducia principalmente per due ragioni: i prodotti sono sicuramente di ottima fattura e sono accompagnati dalla certificazione del produttore e dalla garanzia, i materiali impiegati sono anallergici.

Leggi anche l’articolo: La produzione, sia quella standard sia quella personalizzata delle spazzole e dei vari componenti delle aspirapolveri: tutto quello che occorre sapere a riguardo