Manca lo spazio sull'iCloud? Ecco come fare il backup in totale sicurezza

Manca lo spazio sull’iCloud? Ecco come fare il backup in totale sicurezza

I cellulari vengono utilizzati per motivi personali e professionali, condizione che fa aumentare in modo considerevole file anche molto pesanti come audio, video, foto e tanti altri documenti. Tutta questa enorme mole di dati potrebbe ingolfare iCloud, al punto da occupare tutto lo spazio.

In questi casi la cosa migliore da fare è il backup, una soluzione molto indicata anche per proteggere i propri dati, soprattutto se sono informazioni sensibili o che rientrano nella sfera lavorativa. Custodire sul proprio dispositivo strategie aziendali o progetti lavorativi non è certo il massimo in termini di sicurezza, meglio tenerli in un posto sicuro.

A tal proposito bisogna sottolineare che da diversi anni è entrato prepotentemente nelle nostre vite Whatsapp, usato sia in ambito privato che professionale. Se hai un dispositivo pronto a “scoppiare” per i troppi dati conservati, arriva una buona notizia per te: ci sono diversi modi per fare il backup Whatsapp senza iCloud. Nei seguenti paragrafi ti parlo di MobileTrans, uno degli strumenti più efficaci in commercio per fare il backup dei dati senza iCloud.

 

Come fare il backup Whatsapp da iPhone a pc?

Fare il backup Whatsapp per trasferire file da iPhone a pc si rivela utile, quasi indispensabile per motivi lavorativi; come spiegato nelle pagine del sito di Wondershare, l’operazione di trasferimento è davvero molto semplice. Il servizio di messaggistica istantanea viene usato per condividere media e documenti importanti, che però devono essere adeguatamente protetti.

La cosa migliore è quindi fare un backup trasferendo i dati da iPhone a pc. Come fare? Basta usare MobileTrans, che permette di trasferire l’intera cronologia e le chat Whatsapp senza alcuna limitazione.

Per prima cosa bisogna scaricare e lanciare MobileTrans, per poi predisporre l’iPhone per il backup Whatsapp sul pc selezionando l’opzione “Backup Messaggi Whatsapp”. Dopo va collegato l’iPhone come dispositivo esterno al computer, che dovrebbe inviare un avviso che è stato trovato un nuovo dispositivo.

Ultimato questo step, è possibile avviare il processo di recupero facendo clic sull’opzione “Avvio” per lanciare il backup. Una barra di avanzamento indica quanto tempo ci vuole per completare il backup.

All’occorrenza l’iPhone può essere collegato direttamente anche a un account iCloud, purché il dispositivo di destinazione sia collegato a quell’account iCloud. Per ultimare l’operazione è necessaria una connessione Internet che consente di sincronizzare in automatico i dati con il proprio account.

Ecco gli step da seguire:

  • accedi alle impostazioni di Whatsapp e clicca sull’opzione “chat”;
  • clicca su “Backup Chat” presente sull’iPhone;
  • clicca sul tasto “Backup Ora”, includendo eventualmente anche i video nel backup;
  • per ripristinare nuovamente i dati Whatsapp, reinstalla Whatsapp sul dispositivo di destinazione e poi collegalo con lo stesso account iCloud;
  • clicca su “Ripristina Cronologia Chat” per abilitare il ripristino del backup.

 

Come effettuare il backup di Whatsapp su iPhone senza iCloud?

Con MobileTrans, il software griffato Wondershare, è possibile effettuare il backup di Whatsapp su iPhone senza iCloud. Il passaggio dei dati è davvero molto semplice e intuitivo. Il software è stato infatti pensato per chi non ha grande familiarità con la tecnologia e i dispositivi digitali. Lo strumento tra l’altro è utilizzabile per altre app come Viber, Kik, LINE e WeChat.

MobileTrans consente di trasferire i dati Whatsapp da un dispositivo all’altro, anche tra dispositivi iOS e Android. È quindi possibile cambiare smartphone senza problemi, poiché i file e i dati vengono trasferiti senza problemi da un telefonino all’altro.

Lo stesso backup viene archiviato direttamente nella memoria del sistema locale e tramite l’app il contenuto può essere esportato come file HTML o ripristinato sullo stesso smartphone. Non c’è alcun problema di compatibilità ed è possibile trasferire qualsiasi dato: allegati, contatti, chat, note vocali, documenti ecc. con un semplice clic. Il contenuto inoltre viene protetto al 100% e non è compromessa la qualità dei dati.

Ecco i 5 step da seguire:

  • avviare MobileTrans e andare nella sezione “Trasferimento Whatsapp” dalla home. In questo passaggio bisogna assicurarsi che l’iPhone sia collegato al sistema con un cavo autentico;
  • fare clic nella funzione “Backup Messaggi Whatsapp” per iniziare;
  • a questo punto l’applicazione inizia a fare il backup completo delle chat e dei media presenti in Whatsapp. Bisogna aspettare un po’ e mantenere il telefono collegato fino a quando non si completa il processo;
  • quando il backup è stato completamente memorizzato nel sistema, vieni avvisato. Eventualmente è possibile anche vedere il contenuto del backup;
  • si può ripristinare e visualizzare il backup su qualsiasi dispositivo semplicemente collegandolo al sistema. Basta selezionare i dati che si intende salvare ed esportarli nel formato desiderato, oppure ripristinarli sul dispositivo.